POESIA

Vieni


Vieni ove tutto si tace,

fra i candidi fiori

e fruscii di bosco.

Qui di fiori vestita

la piccola farfalla

sullo stelo tremante vedrai

e batte l’ali

e vola lontano.

Qui sentirai dell’usignolo il canto

vedrai de’ fior la sinfonia,

trilli vicini, trilli lontani,

de l’acqua il pianto.

E quando scende gelida la sera

e langue ne l’acqua ogni stellina,

stammi vicina

e dimmi che m’ami.


Vieni con me a cercare un’oasi di pace,

un luogo tranquillo

ove suono si tace.

Vieni ove il canto d’uccelli è lontano

ed il ruscello mormora piano.


Vieni nei boschi, nei prati, nei monti

E a scoprire le limpide fonti.

Questo è i mondo che amo di più

ma la pace che sogno è lassù.

Giuseppe Magnabosco